Tel: 0371 32662


Sede: Piazza San Bernardo 45, 26900 Lodi

Campo di gioco: Via Toscana, 26900 Lodi

LO SPORT

Partendo dalla convinzione che lo sport praticato ed il gioco sono un mezzo utile allo sviluppo del corpo, per far incontrare persone, per rinsaldare amicizie, per valorizzare le capacità personali e di socializzazione, ed un modo per vivere il proprio tempo libero, a S.Bernardo si propone la pratica delle Bocce, Calcio e Pallavolo, Ciclismo.

"Lo sport svolto in oratorio è occasione di pre-evangelizzazione e di missionarietà, convinti che non esiste uno sport cristiano, ma uno stile cristiano di fare sport".

DECALOGO DELLO SPORTIVO DI SAN BERNARDO

  1. Non di solo sport vive l'uomo, ma anche di altri valori: gli amici, la preghiera, il dovere, la fede....
  2. Non pregare Dio solo per vincere la partita, ma pregalo soprattutto per vincere il grande campionato della vita.
  3. Sii presente ogni domenica alla Messa e non ridurre la tua domenica unicamente all'attività sportiva, questo è solo un aspetto della tua vita.
  4. Non insuperbirti delle tue capacità e potenzialità e non dimenticare che tutto ti è stato donato.
  5. Non bestemmiare e non usare mai parole o gesti di violenza, lo sport vivilo come occasione per stare ed incontrare persone.
  6. Vinci la pigrizia e ricordati di chi è meno fortunato di te e non può praticare sport e giocare. Impegnanti negli allenamenti che ti preparano alla partita ed alla vita.
  7. Non togliere agli altri i loro meriti, denigrandoli, ma riconoscili con serena obiettività, anche quando stare in panchina è scomodo o brucia.
  8. Non esaltarti del successo o dei troppi elogi che altri ti fanno, l'umiltà aiuta a vivere ed essere se stessi. Non abbatterti quando gli insuccessi bussano alla tua porta.
  9. Non prendere mai sostanze illecite (droga, alcool, spinelli, pastiglie,...) per vincere o per sentirti grande: inganneresti solo te stesso e faresti del male al tuo corpo ed alla tua psiche.
  10. Non essere invidioso di chi è migliore di te, ma prendilo come esempio, impegnandoti sempre al massimo e sii puntuale in tutto.
  11. Sii riconoscente verso tutti coloro che ti facilitano il giocare: la società sportiva, l'oratorio e il Don...., gli allenatori, guardalinee, chi ti lava le maglie e non dimenticare di ringraziare chi ti segna il campo.